L'ECO Sport

 

N. 24 - 16 dicembre 2001

Pro Tadino Prima pagina Edizioni Sommario

Sport

CICLISMO

Un doveroso ringraziamento

A Serafino Cecconi, presidente del Velo Club Gualdo Tadino


15cecconi.jpg (14751 byte)Caro Serafino, Solo una parola: grazie. Grazie a Lei per tutto quello che ha fatto per tanta gioventù, tolta dalla strada, dai bar e dalle cattive compagnie e poi salita in bicicletta. Certo, alcuni erano e sono tuttora dei campioni; altri un po' meno. Ma per Lei non c'era nessuna differenza: a tutti ha insegnato non solo come si corra in bicicletta e tutti i segreti del pedale, ma anche che nella vita i risultati bisogna raggiungerli con il sudore e l'impegno. Lei è stato ed è non solo un maestro di sport, ma soprattutto un maestro di vita.

Anche se, ultimamente, non ci si vede di frequente, non ci si può e non ci si deve dimenticare di un personaggio come Lei perché, quando si pensa a quello che in gioventù si è fatto di buono nello sport, si pensa a Serafino.

Grazie ancora, Serafino, per tutto questo e per tutto il tempo passato nell'amato mondo del ciclismo; un grazie dal profondo del cuore e tanti auguri di buone feste e di un felice anno nuovo.

Giuseppe Brugnoni

 

Pro Tadino Prima pagina Edizioni Sommario