L'ECO del Serrasanta

 

N. 24 - 16 dicembre 2001

Pro Tadino Prima pagina Edizioni Sommario

Attualità

MOSTRE DI PITTURA

... di Gianfranco Fiorini

Da sabato 8 fino al 16 dicembre, presso l'ingresso del Municipio di Gualdo Tadino, ha esposto Gianfranco Fiorini.

Dopo aver partecipato al concorso di pittura "Uomo alimento" tenutosi a Gualdo Tadino nel mese di settembre, ammaliato dalle bellezze naturali che offre il nostro paesaggio rurale, Fiorini si è soffermato per dipingerne alcuni scorci, da cui, poi è nata l’idea di esporre le sue opere. E con questo omaggio alla città ha ripreso l’attività espositiva dell’atrio del municipio.

Fiorini, nato a Roma, dove tuttora vive ed opera, è un pittore autodidatta, impressionista, dipinge di preferenza ad olio paesaggi e marine. Ha esposto in collettive nella Galleria il Leone di Roma. "I dipinti di Fiorini trasmettono con immediatezza le sue grandi doti d’osservatore della natura e le sue notevoli capacità di resa di luce e colori dei paesaggi raffigurati. Lo spettatore si trova davanti a questi dipinti e subito ne partecipa con la propria sensibilità. La predilezione per il colore giallo dà un’idea di luce tutta particolare e, direi, precipua di questo pittore, che riesce così non solo a coinvolgere lo spettatore ma anche a trasmettere una sua impressione di natura "felice". I colori stesi in modo vibrante collaborano a rendere i paesaggi di Fiorini non solo verosimili ma anche pulsanti di grande naturalezza".

 

... e di Sergio Timi

Lo spazio espositivo della Torre civica, in Piazza del Soprammuro, nel periodo prenatalizio fino al 23 dicembre, ospita una personale di Sergio Timi, un pittore originario di Spello che, dopo le prime esperienze autodidattiche, si è formato a Torino alla scuola paesaggistica di Giovanni Agnese e che, dal 1973 al 2000 ha poi partecipato a numerose rassegne d'arte in Italia e all'estero.

 

Pro Tadino Prima pagina Edizioni Sommario