L'ECO Sport

 

N. 13 - 8 luglio 2001

  Pagina iniziale Edizioni Sommario

Sport

CICLISMO

Giovanissimi alla pista ciclabile


Centosei "giovanissimi" piccoli corridori ciclisti d'ambo i sessi tra i sette (G1) ed i dodici anni (G6) si sono ritrovati sabato 16 giugno nella ciclopista Adolfo Leoni a Gualdo Tadino per sfidarsi in due specialità e abilità' e velocità nel 3° Trofeo Amici del pedale Gubbio-Velo Club Gualdese organizzato dal Gruppo Sportivo amici del pedale Gubbio di Padule con la collaborazione dell'a.p. Magis-Ciclismo di Gualdo Tadino. La manifestazione era anche valida quale prova unica del Trofeo Umbria per le specialità suddette ed infatti era presente sin dall'inizio delle gare il presidente del Comitato Regionale Umbro Carlo Roscini che ha consegnato personalmente (come del resto ama fare da sempre) gli scudetti di vincitore del Trofeo Umbria nelle diverse categorie e nelle due specialità, scudetti che poi le mamme cuciranno con orgoglio sulla maglia di gara dell'atleta.

Nella gara di abilità, su di un percorso disegnato e realizzato sul piazzale asfaltato della pista dal personale (rapido ed efficiente) del G.S. Amici del Pedale e con accessori portati da Padule, tutti i concorrenti hanno effettuato una prova con un tempo medio di percorrenza di 40 secondi (ottimo) e con un grado di difficoltà accettabile da tutti.

Questi i vincitori:

G1M BIGI Alessandro (Orvietana)

G1F CAVALLETTI Martina (Nestor)

G2M CASAGRANDE Luca (Amici d.P.)

G2F BALDACCI Beatrice ( Città di Castello)

G3M FOFI Roberto

G3F COZZARI Francesca (Mocaiana)

G4M VINERBA Nicola (Bovara)

G4F SARTORI Rachele (Orvietana)

G5M LIGI Elias (Nestor)

G5F SANDULLOAngela

G6M BILLERA Emanuele

G6F PERUGINI Gloria (Città di Castello)

 

Nella gara di velocità, gestita con le apparecchiature elettroniche dal presidente della commissione giovanile regionale Vladimiro Rellini, coadiuvato da un'eccezionale collaboratrice anche se da sempre abituata a "dare una mano" e cioè Monia Baccaille, la migliore atleta umbra (e non solo) in attività nelle categorie superiori e reduce da molteplici successi in questa stagione, questi sono stati i vincitori:

G1M BOLLI Andrea (Nestor Marsciano)

G1F CAVALLETTI Martina (Nestor)

G2 CHIATTELLI Nicolas

G2 BALDACCI Beatrice (Città Castello)

G3 FOFI Roberto (Amici d.Pedale)

G3 COZZARI Francesca (Mocaiana)

G4 BICCHERI Mirco (Amici del Pedale)

G4 SARTORI Rachele (Orvietana)

G5 BERETTINI Roberto (Gubbio C.Mocaiana)

G5 MOCETTI Francesca

G6 ROSSI Lorenzo (Nestor

G6 PERUGINI Gloria (Città Castello).

 

Era presente alla manifestazione tra gli altri anche, Pietro Trubbianelli, componente della commissione tecnica regionale che spesso capita a Gualdo Tadino (ma anche da altre parti) per dare un'occhiata a quei giovanissimi che poi diventeranno esordienti, allievi, juniores, dilettanti e quindi atleti di propria competenza.

 

Erano presenti anche quattro giudici di gara che hanno avuto il loro gran da fare nel redigere, alla fine, tutte le classifiche combinate per la premiazione degli atleti e delle società sommando i punti conseguiti da ogni giovanissimo nelle due discipline.

I due trofei messi in palio per le Società dal G.S. Amici del pedale Gubbio sono stati vinti, per la classifica che tiene conto del maggior numero di partecipanti dalla Unione Ciclistica Orvietana, per la classifica che è data dalla somma di tutti i punteggi acquisiti dai singoli concorrenti nelle due discipline dal Gruppo Sportivo Amici del pedale Gubbio.

In una bella giornata di sole, appena ventilata, presente anche un bel pubblico al di fuori degli addetti ai lavori, tra cui l'assessore del comune di Gualdo Tadino Marcello Guidubaldi (anche se in veste di appassionato di ciclismo), si è svolto tutto regolarmente e si è concluso, per i motivi di cui sopra, a sera avanzata.

 

  Pagina iniziale Edizioni Sommario