L'ECO del Serrasanta

 

N. 13 - 8 luglio 2001

  Pagina iniziale Edizioni Sommario

Gualdesità

 

Una sezione dell'IRDAU

di Antonio Campioni


La Giunta ha deciso di istituire a Gualdo Tadino una sezione dell'Irdau (Istituto Ricerche e Documentazione sugli Antichi Umbri) presso la Biblioteca Comunale, con la presenza, una o due volte al mese di esponenti del Comitato Direttivo che saranno a disposizione delle scuole, delle associazioni, degli studiosi locali ecc. Nel contempo l'Irdau è stato incaricato della realizzazione di un "Progetto Tadino" che si articolerà in tre fasi: La preliminare, con lo scopo di fornire una rete di conoscenze sulla storia del territorio attraverso lo studio di documenti inediti, mappe storiche, pubblicazioni, richieste al Museo Storico di Villa Giulia a Roma, su quanto può riguardare Gualdo Tadino; la seconda fase consisterà nella analisi delle condizioni di vita di questo antico popolo, sistema viario, forma di agricoltura ed allevamento, folklore, tradizioni, nonché nella realizzazione di una documentazione fotografica; la terza fase conclusiva prevede la delimitazione di itinerari e segnalazione degli stessi attraverso una apposita mappa e cartelloni con la descrizione del significato del nome e la sua storia. Il tutto verrà pubblicizzato con incontri pubblici, mostre, pubblicazioni, inaugurazione del progetto. Il tempo previsto per la realizzazione del progetto è di due anni, e la spesa prevista è lire 16 milioni.

 

  Pagina iniziale Edizioni Sommario