L'ECO del Serrasanta

 

N. 11 - 10 giugno 2001

  Pagina iniziale Edizioni Sommario

Gualdesitā

 

Il III° Raduno dei Cavalieri Rotariani


Domenica 20 maggio 2001 si č tenuto a Gualdo Tadino il 3° Raduno Nazionale dei Cavalieri Rotariani, incontro equestre non competitivo riservato a Rotariani, Rotaractiani, Inner Wheel e loro familiari ed amici.

Nei tre giorni della manifestazione i partecipanti, arrivati in Umbria da Milano, Roma, Brescia, Brindisi, San Donato Milanese, Civitanova Marche e Venezia, si sono uniti ai cavalieri umbri per percorrere magnifici i itinerari umbri attraverso le colline del territorio di Assisi, Spello e Gualdo Tadino.

La cena di gala di sabato 19 č stata caratterizzata dalla relazione del Gen. Prof. Girolamo De Marco, titolare della Cattedra di Ippoterapia presso l'Universitā "La Sapienza" di Roma, che ha intrattenuto i presenti sul tema "Attualitā ed efficacia dell'Ippoterapia".

Nella mattinata di domenica 20 circa venti cavalieri hanno raggiunto, seguendo il percorso della Flaminia Romana, il centro storico di Gualdo Tadino dove, schierati a drappello nella piazza principale, hanno ricevuto il saluto del sindaco Rolando Pinacoli.

Dopo questa breve cerimonia i partecipanti, assieme agli accompagnatori ed ai Rotariani gualdesi guidati dal presidente Elvio Fratini, sono saliti ai giardini della Rocca federiciana dove l'evento si č ufficialmente concluso.

 

  Pagina iniziale Edizioni Sommario