Cerca nel sito

Natale a Gualdo Tadino

"Al massimo ribasso"-mercoledì 5 ore 21,00

Film “Al massimo ribasso al cinema Don Bosco”

Mercoledì 5 dicembre ore 21,00

Ingresso gratuito

“Al massimo ribasso” è il titolo di un film che verrà proiettato mercoledì 5 dicembre al cinema teatro Don Bosco di Gualdo Tadino (ore 21,00, ingresso gratuito) per iniziativa della Lega Coop Sociali, dell’Asad e  della cooperativa Sopra il Muro. E’ stato realizzato da Rai cinema in collaborazione con la Coop sociale Arcobaleno di Torino e viene diffuso capillarmente dalle cooperative sociali. Il tema, infatti, è attuale e dai risvolti sociali molto importanti. Riguarda le gare al massimo ribasso con cui vengono appaltati certi lavori e servizi dalle pubbliche amministrazioni: “Per la verità le gare al massimo ribasso sono vietate dalle legge- spiega Andrea Bernardoni della Lega Coop Sociali- Ma molte amministrazioni trovano il sistema per aggirare la legge”. Dov’è il problema? Semplice. Quando una ditta, una cooperativa, si aggiudica un lavoro o un servizio con il massimo ribasso significa che, poi, nella gestione del servizio o nella esecuzione del lavoro, deve in qualche modo ricavare un guadagno. E siccome per vincere l’appalto ha fatto un’offerta molto bassa, per guadagnare deve risparmiare sull’esecuzione del lavoro e sul personale. A rimetterci sono quindi, quasi sempre, i lavoratori con il mancato rispetto dei contratti, le condizioni di sicurezza non a norma ed altre forme di limatura sulle spese, non ultima una minore qualità nella erogazione dei servizi o nella esecuzione dei lavori.

“E’ fondamentale mettere in rilievo la funzione sociale delle cooperative sociali- spiega Liana Cicchi, della Coop sociale Asad- Circa il 70/80% delle spese che devono affrontare le cooperative  sono quelle per il personale e per noi è una spesa non comprimibile, tanto è vero che pur nelle difficoltà che abbiamo avuto, non abbiamo mai licenziato. Ma il fatto che, pur vietandolo la legge, ancora il 70% degli appalti viene assegnato con il massimo ribasso ci mette in difficoltà”.

Il film che verrà proiettato mercoledì 5 dicembre mette a fuoco questa problematica ed ha l’obiettivo di sensibilizzare gli amministratori e la pubblica opinione su una questione che andrebbe risolta anche a livello legislativo.

Il sindaco Presciutti ha apprezzato la decisione degli organizzatori di proiettare il film anche a Gualdo Tadino “perché da noi operano alcune cooperative sociali “ e perché il film verrà proiettato al teatro Don Bosco gestito da un’associazione di volontariato.