L'ECO del Serrasanta

 

N. 11 - 9 giugno 2002

Pro Tadino Prima pagina Edizioni Sommario

Gualdesità

 

Novità dall'Ente Giochi

di Antonio Campioni


Più volte parlando dell’Ente Giochi ho sostenuto che il suo nemico era la stasi, l’immobilismo, la sorgente secca di nuove iniziative. Quella presentata lunedì 13 maggio in una conferenza stampa m’è parsa particolarmente stimolante. Dopo una breve introduzione del vice sindaco hanno relazionato il gonfaloniere Paciotti, il presidente dei commercianti e la giornalista Cinzia Tini che ha presentato l’iniziativa nuova del tesseramento. Si tratta di dar vita ad una campagna soci delle quattro porte. Ne dovrebbe risultare un maggior spirito di appartenenza rafforzando il desiderio di partecipazione a tutte le attività programmate dell’Ente Giochi; avere la garanzia di contare su un vasto numero di sostenitori associati giova pienamente al sodalizio. Il tesserino assolve almeno tre compiti: diventa carta di riconoscimento all’interno della Porta di appartenenza; è una forma di autofinanziamento, tesa a superare difficoltà economiche; infine costituisce amalgama tra le diverse associazioni aderenti.

L’iniziativa realizzata di concerto con la Confcommercio assicurerà ai soci tesserati un risparmio (piccolo sconto) da parte dei negozi che aderiscono. Le Porte gestiranno direttamente il tesseramento (che tra breve partirà) e costerà dieci Euro (per i ragazzi dai 12 ai 18 anni sarà di 5 Euro; al di sotto dei 12 anni non costerà nulla). La tessera darà diritto anche a sconti nelle iniziative dello stesso Ente; inoltre il socio avrà la possibilità di entrare a far parte del corteo storico delle Quattro Porte.

 

Pro Tadino Prima pagina Edizioni Sommario